Aereo cade sul lungomare di Cirò Marina: un morto

Aereo caduto a Cirò Marina

Un aereo biposto è caduto nel pomeriggio del 26 novembre sul lungomare di Cirò Marina mentre stava eseguendo un servizio di volantinaggio, a quanto sembra, per una festa di compleanno. Il pilota, Maurizio Primavera, 48 anni di Castrovillari, è morto durante il trasporto in ospedale, l’altro, Claudio Renda di 59 anni, è in gravissime condizioni al reparto di rianimazione dell’ospedale di Crotone.

Aereo caduto a Cirò Marina

Aereo caduto a Cirò Marina

Il velivolo, proveniente dall’avio superficie Sibari Fly, per cause ancora in corso di accertamento, ha tentato un atterraggio di emergenza dirigendosi verso la spiaggia di Cirò Marina forse per tentare un ammaraggio di fortuna. L’aereo, però, ha perso quota troppo velocemente e nel percorso verso la spiaggia ha urtato la tettoia del ristorante Soleado nella zona nord del lungomare ed ha impattato a terra. Nel ristorante in quel momento c’erano i proprietari che si stavano preparando all’apertura serale del locale e che sono subito corsi a soccorrere i due piloti.

 

IMG-20141126-WA0002

Aereo caduto a Cirò Marina

I due piloti che si trovavano a bordo dell’aereo sono stati estratti ancora in vita dalle squadre dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Crotone: sono intervenuti sia gli uomini del distaccamento di Cirò Marina che un nucleo speciale da Crotone. I due feriti  sono stati trasportati d’urgenza all’ospedale di Crotone dalle ambulanze del 118.  Durante il trasporto, però, uno dei piloti dell’aereo è morto; l’altro è stato intubato e trasportato al reparto di rianimazione dell’ospedale di Crotone ma è in gravissime condizioni. I carabinieri della Compagnia di Cirò Marina hanno avviato le indagini per capire le cause dell’incidente.