Alla fortezza di Le Castella tutti i matrimoni civili

Le Castella

Chi non ha mai sognato un matrimonio da favola in un antico castello? Il Comune di Isola Capo Rizzuto ha deciso di regalare questa possibilità a tutti i novelli sposi che decideranno di sposarsi in Comune. Anche se vengono da altre parti del Mondo.

Lo scorso 17 febbraio la giunta comunale guidata dal sindaco Gianluca Bruno, infatti, con delibera numero 25, ha deciso: i matrimoni civili ad Isola Capo Rizzuto si celebreranno nel castello aragonese di Le Castella.

La fortezza edificata nel XV secolo poggia su fondamenta risalenti al periodo Magno-Greco (400 a.c.), utilizzata nel tempo anche dai romani fu il rifugio di Annibale, in ritirata. Il castello, quasi interamente restaurato, è caratterizzato da alcune stanze (la sala video, la sala foto e la “Sala Phrurion”); un borgo antico con i resti di una piccola chiesetta e una cappella; i bastioni panoramici; la torre, risalente al XIII sec., punto più alto della fortezza. (dal sito della Pro loco Le Castella)

La giunta, sfruttando le norme del Codice civile, ha preso questa decisione istituendo un ufficio separato dello stato civile che avrà sede proprio nell’antico maniero di Le Castella che domina sul mare della Riserva marina. Una scelta quella dell’Amministrazione comunale motivata dal fatto che a palazzo Barracco, dede del municipio in via Falcone e Borsellino a Isola Capo Rizzuto, non c’erano a disposizione locali adeguati all’importanza della cerimonia dei matrimoni civili. Nella giunta non ci avranno messo molto a pensare ad una sede adeguata ad un matrimonio, anche se solamente civile. E’ bastato guardare qualche chilometro più a sud della casa comunale e vedere la fortezza aragonese di Le Castella, uno dei simboli della Calabria.
La decisione presa dalla giunta comunale è, naturalmente, un’operazione di immagine per il Comune, ma anche e soprattutto un regalo che l’Amministrazione ha deciso di fare ai prossimi novelli sposi permettendo loro di celebrare un momento indimenticabile in un luogo pieno di fascino.