Claiton e Torregrossa, tandem vincente


Ci sono voluti la testa di Claiton Dos Santos ed il piede di Ernesto Torregrossa per permettere a Crotone di portare a casa tre punti fondamentali per continuare a sperare nella salvezza.

Un gol in tandem quello che ha dato la vittoria ai rossoblù, un gol nato dalla collaborazione dei due migliori in campo. Claiton è stato perfetto nelle chiusure sulla coppia di attacco trapanese, mentre Torregrossa ha ribadito di essere un giocatore di alto livello che sa lottare, faticare per la squadra, ma anche esaltarsi con giocate individuali.

Partita ad alta tensione tra Crotone e Trapani che se l’anno scorso di questi tempi si giocavano un posto play-off, sabato 7 marzo sono scese in campo innanzitutto con l’intento di non prenderle. Complice anche il veto il primo tempo è stato a dir poco avaro di occasioni e belle giocate. Il Crotone ha sofferto sulle fasce dove non riesce più a spingere con i terzini che mai raggiungono il fondo e mettono palla in mezzo dalla tre quarti. cross facilmente intercettabili.

Nella ripresa con Ricci al posto di De Giorgio, la squadra di Massimo Drago è più dinamica, ma resta troppo sulla difensiva. Anche Galardo – che sulla soglia dei 40 anni corre e soprattutto si batte ancora come un ragazzino  – bada più a contenere che a costruire. Poi al 25′ della ripresa la fiammata: primo angolo della ripersa, Claiton di testa anticipa tutti e devia verso il palo alla sinistra di Marconi che vola, ci arriva, ma il tocco sulla palla non riesce a fermare il percorso della sfera verso la rete dove, comunque è insaccata da Torregrossa che la tocca quanto basta per farle oltrepassare la linea di porta. Ottava rete per il centravanti rossoblù, un gol che anche per via dei risultati registrati sugli altri camp (sconfitte di Latina, Varese e pari del Catania), permette al Crotone di abbandonare l’ultimo posto in classifica e di guardare con maggiore speranza alle prossime gare anche in virtù di una gara molto accorta che ha lasciato poco spazio agli avversari.

Il Crotone visto sabato 7 marzo sarà difficile da affrontare per chiunque.