Le notizie belle… fanno notizia

Premi Affidato per Sanremo

Le notizie belle solitamente… non fanno notizia. Hanno poco seguito, non prendono le migliaia di ‘like’ su facebook né vengono ri-twittate. Al contrario delle cazzate, dei pettegolezzi e delle bufale. Però ci sono giorni in cui le notizie belle vanno evidenziate. Soprattutto quando accadono nella stessa giornata. Come venerdì scorso. Tre eventi tre, quasi in contemporanea hanno riservato delle “belle notizie” per la città di Crotone e la sua provincia.

premio3Numero 1: la maestria del maestro orafo crotonese Michele Affidato che realizza i premi che saranno consegnati agli artisti  nelle manifestazioni ufficiali a corollario del Festival della canzone italiana di Sanremo del 2015.

Al Bano e Romina Power, Lara Fabian ed il vincitore del festival. Andranno a questi artisti i premi realizzati dal maestro orafo Michele Affidato in occasione del 65esimo Festival della Canzone Italiana. Le opere sono state presentate venerdì 30 gennaio presso lo showroom di Michele Affidato, in piazza Pitagora, a Crotone. Affidato ha realizzato la Palma d’argento con il numero 1 che andrà ad Albano; una splendida riproduzione di una lira realizzata con la tecnica della foglia d’oro su una lastra d’argento che poggia su una base di vetro fuso con inciso a rilievo il logo di Casa Sanremo sarà il premio che verrà consegnato, proprio a Casa Sanremo, al vincitore del festival. Inoltre, Affidato ha creato i premi “Dietro le quinte” per coloro che lavorano senza mosrarsi alla riuscita del festival. Per Affidato è un ennesimo riconoscimento internazionale alla sua arte che, contemporaneamente, dimostra le professionalità di questa terra.

Nicola Belcastro

Nicola Belcastro sindaco di Cotronei

Numero 2: La raccolta differenziata a Cotronei, comune ai piedi della Sila , che in un solo mese dall’avvio raggiunge la percentuale del 42%.

Una testimonianza di come i cittadini calabresi abbiano rispetto per il loro territorio e che se messi nelle condizioni di poter essere alla pari dei loro connazionali che vivono al Nord possono raggiungere gli stessi risultati. Cotronei è un esempio di questa volontà di riscatto delle comunità da un pregiudizio che ci vuole tutti aditi all’abuso ed alla mafia.  Sui 711 quintali di rifiuti prodotti, i  cittadini di Cotronei hanno differenziato in un mese oltre 148 quintali di carta e cartone (20,8%), 102 quintali tra plastica ed alluminio (14,4%) e 53 quintali di vetro (7,40%). Unico neo, l’impossibilità di smaltire in maniera differenziata anche l’umico che i cittadini raccolgono, ma che gli impianti della Regione Calabria non riescono a lavorare. Tutto questo grazie ad un investimento del Comune di 1,62 milioni di euro in cinque anni: poco meno di 27 mila euro al mese.

Teatro comunale di Crotone

Teatro comunale di Crotone

Numero 3: La prima volta nel teatro comunale di Crotone. Questa è una buona notizia a metà.

Perché se per la prima volta i giornalisti sono stati invitati ad entrare nella struttura in fase di costruzione e per la quale ancora serviranno soldi (circa 2 milioni di euro) e tanto tempo, per completarlo. Il teatro è fatto per metà. Le opere strutturali sono praticamente finite: c’è una splendida platea in parquet per circa 600 posti, ci sono gli archi eleganti che decorano i corridoi ed il foyer, mancano il resto: palcocsneico e poltrone per fare un esempio. Intanto, però, parte di quella enorme struttura – entro 314 giorni da venerdì 30 gennaio 2015 – dovrà essere completate per i laboratori della Fabbrica della creatività. Le stanze della parte alta del teatro, infatti, saranno   trasformate in laboratori per la promozione delle arti: dalla musica alla recitazione alla danza. Il costo è di 2,350 milioni di euro. In attesa che il teatro venga completato, il Comune di Crotone, ha aperto un sondaggio per la scelta del nome. Basta andare sulla pagina facebook Ufficio stampa Comune di Crotone, per partecipare. Ci si porta avanti aspettando di trovare i soldi per completare la struttura. Dateci una nuova buona notizia:prendeteli dalle royalties del metano.