Live#88900, scarpe di successo made in Crotone

Un paio di scarpe sul comodino con impressa una data sulle suole: 4 settembre 2014. Per Giovanni Daniele non è una data qualsiasi e quelle scarpe non sono normali calzature. Rappresentano il sogno che quel 4 settembre si è fatto realtà: le prime scarpe disegnate e prodotte per il marchio del giovane imprenditore crotonese.

Giovanni , 29 anni, è figlio d’arte facendo parte della famiglia Daniele, imprenditori da tre generazioni a Crotone. Lui ha deciso di dedicarsi alla moda e in questi anni ha aperto una catena di negozi, ‘Poko Poko’, dedicati soprattutto ai giovani e, soprattutto, tenendo i prezzi alla portata di tutte le tasche. Però Giovanni non era soddisfatto. Gli affari vanno bene, ma mancava qualcosa di originale.  Così, un giorno, ha preso un paio di sneakers ed ha cominciato a lavorarci sopra. Vi ha messo borchie, brillantini, colori, cerniere. Le ha rese uniche.

Giovanni Daniele

Giovanni Daniele ideatore delle scarpe Live#88900

Eccola l’idea che mancava: creare scarpe personalizzate, farle con un marchio proprio. “Le prime scarpe – racconta Giovanni Daniele – le facevo io personalmente. Poi mostravo il modello, proponevo le decorazioni e ascoltavo le esigenze dei clienti. E quindi olio di gomito e notti di lavoro per preparare scarpe uniche”. Così è nato ‘Live#88900’, un marchio che, attraverso il codice di avviamento postale rivendicare un’appartenenza precisa: “Aver inserito il codice postale della mia città – rivela Giovanni Daniele – significa che io voglio restare qui: come si fa a lasciare una terra che mi ha dato tutto?”.

Quello delle scarpe personalizzate è subito un successo. Grazie soprattutto a facebook dove Giovanni pubblica le foto delle sue creazioni ottenendo consensi e, soprattutto, richieste. Da ogni parte d’Italia. A decretare il successo anche i moderni ‘eroi’ che oggi ispirano le mode: i calciatori. Giovanni, appassionato di calcio, vanta tante amicizie tra i giocatori professionisti. E tanti atleti, vedendo su facebook le scarpe ideate dal giovane crotonese, cominciano a chiedergli modelli personalizzati. I primi, naturalmente, sono i calciatori del Crotone che poi diffondono la moda tra i loro colleghi in serie A. Il prodotto funziona e Giovanni Daniele decide di fare il passo decisivo: “Nella mia attività ho sempre proceduto con prudenza, ma mi sono anche sempre detto che se non si rischia a questa età non si rischia più. Ed a 29 anni ho deciso di provare a produrre delle scarpe con il mio marchio”.

Per raggiungere il suo scopo Giovanni Daniele ha trovato sostegno in un’azienda di Firenze che crea le scarpe che lui inventa. Per la sua prima produzione, per diversi mesi, si è recato una volta alla settimana in Toscana a scegliere il materiale: una volta la pelle, poi gli anelli, i lacci (ce ne sono oltre duemila tipi), la tomaia, i brillantini. Un processo lungo che si è concretizzato nel primo paio di scarpe col marchio Live#88900 prodotto il 4 settembre. “La soddisfazione è tanta – dice Giovanni – soprattutto quando si vedono i ragazzi di Crotone contenti. Le scarpe sono state richieste anche da negozi in altre parti d’Italia. Ma ripeto, bisogna fare le cose con calma perché piccolo è bello e, soprattutto, funziona”.

“Adesso sto già lavorando alla linea estate” conclude Daniele che rivela un’altra trovata per farsi conoscere sfruttando la potenza dei social network: regalerà ai suoi clienti un cappello modello baseball con la scritta ‘Selfie Live#88900’: “Chi lo indosserà – spiega – sarà indotto a farsi una foto da postare sui social network facendo, così, conoscere il marchio”.