Neve anche sul mare, Capodanno imbiancato

WebCam Villaggio Palumbo
Il 2014, l’anno del caos generale se ne sta andando. Tra meno di 48 ore sarà 2015. E se il buongiorno si vede dal mattino… le cose cominceranno a sistemarsi. Ad iniziare dalle stagioni. Farà finalmente freddo, come il generale inverno comanda. Certo ci sarà una sorta di rivoluzione meteorologica ad iniziare dalle prossime ore.

Le previsioni sul sito Meteo.it danno neve in arrivo anche a bassa quota in Calabria e in generale nel Sud Italia. Certo, la mattina del 30 dicembre, quando era previsto già maltempo è iniziata con un bel sole, ma le previsioni danno la situazione in peggioramento. In Sila già nevica ed a Villaggio Palumbo, nella Sila crotonese, l’impianto di risalita è stato aperto già da lunedì 29 dicembre anche grazie ai cannoni sparaneve che hanno ‘approfittato’ dell’abbassamento repentino delle temperature per migliorare l’innevamento delle piste e garantire agli appassionati un fine anno sugli sci o snowboard. (Guarda la Webcam). Ci si sta organizzando per la pulizia delle strade nonostante i tempi finanziariamente difficili per la Provincia di Crotone. Per questo il Comune di Cotronei, il centro nel quale ricadono gli impianti di risalita del crotonese, ha deciso di pagare di tasca propria il gasolio per i mezzi spazzaneve della Provincia in modo da garantire la sicurezza sulle strade per arrivare a Trepidò e Villaggio Palumbo. E’ comunque bene mettersi in viaggio con pneumatici da neve o catene a bordo.

Previsioni meteo Crotone

Previsioni meteo Crotone

Queste le previsioni per il 30 dicembre: cielo sereno o poco nuvoloso lungo la fascia costiera della Campania e nel nord della Calabria tirrenica; nuvolosità variabile nelle altre zone ma senza precipitazioni salvo isolati rovesci intorno allo Stretto di Messina. Temperature minime in diminuzione. Venti da moderati a forti settentrionali. Mari molto mossi o agitati. Nel pomeriggio – come mostra anche la foto prelevata dal sito Meteo.it – anche su Crotone e le zone costiere ioniche sono previste nevicate a partire dalle 18.

Per il giorno di San Silvestro, ultimo dell’anno, al mattino sono previste: nevicate irregolari su centro nord Puglia, est Lucania e Crotonese. Locali rovesci su nordovest Sicilia e nordest Sardegna. Minime in calo Nel pomeriggio: cielo variamente nuvoloso. Precipitazioni nevose su centro nord Puglia, Lucania e Sila, la sera fin quasi in pianura su bassa Calabria e nord Sicilia, con possibili rovesci. Massime in sensibile calo. Venti forti settentrionali. Mari agitati

Nel primo giorno del 2015 nevicate sparse fino in costa su Puglia, Lucania, nordest Calabria, a tratti anche su nord Sicilia. Minime in ulteriore diminuzione. Il pomeriggio del 1° gennaio ancora rischio neve a carattere sparso su Puglia, Lucania, Calabria, Sicilia e nordest Sardegna, a tratti fin sulle coste, anche sotto forma di rovesci. Temperature massime in ulteriore calo. Venti forti di Grecale. Mari agitati.

Da verificare lo stato delle strade In tutto questo sono anche previste le solite e tradizionali iniziative beneaguranti del tuffo a mare a Capodanno  a Crotone e Cirò Marina. Sarà curioso vederlo sotto la neve.