Progetti sbagliati, strade come piscine (VIDEO)

 


Viene proprio da dire: ma come li fanno i progetti a Crotone? Nella città che fu di Pitagora ed Alcmeone si permettono opere che ancora neppure completate mostrano già i loro limiti progettuali. E’ il caso della nuova strada (o qualsiasi cosa sia) davanti al cimitero di Crotone. L’opera ha fatto subito storcere il naso per via di quel restringimento di carreggiata in una zona che, soprattutto in estate, è molto trafficata.

 

La pioggia abbondante caduta tra sabato e domenica ha messo in evidenza un altro problema: la strada si allaga perché mancano gli scoli. Un errore elementare. Impossibile credere che in un progetto che sarà costato anche tante centinaia di migliaia di euro manca un ‘buco’ per far scorrere l’acqua nella zona dove è stata realizzata una parte sopraelevata per il passaggio pedonale. Gli automobilisti che percorrono quel tratto stradale non credono ai loro occhi. Su facebook intanto sono iniziate le prime ironie: la più comune è quella che l’Amministrazione ha voluto regalare una nuova piscina alla città.

In ogni modo, chi trovasse occupata la ‘piscina’ davanti al cimitero si può recare senza problemi nella zona della stazione (sulla strada per Gabelluccia, appena sotto l’Abramo Customr Care): qui la piscina gratuita c’è da un po’ di tempo e quando piove è una… festa per gli automobilisti.