Lo sbarco delle famiglie. Freddo, paura e carezze

Il primo a scendere è un bambino. Trema. Di freddo e paura. Ha freddo perché è bagnato fradicio, paura perché si trova tra gente mai vista prima mentre intorno ci sono lampeggianti e militari. Bastano poche carezze di una volontaria della Croce Rossa Italiana e il piccolo sorride. Un altro volontario, della Misericordia di Isola Capo Rizzuto, gli porta una […]

» Read more