Occupy Capocolonna, la Digos sgombra il cantiere

Calano le ombre della sera sul promontorio di Capocolonna. Non cala, però, la voglia di combattere a difesa della storia. Nonostante la Digos, nonostante la tecnica del divide et impera attuata dallo Stato sordo davanti ai suoi cittadini che chiedono solo il rispetto della storia. Con il calare delle tenebre è arrivata anche la Digos, giovedì sera, a Capocolonna. Arrivata a sgomberare […]

» Read more