Volley Under 18, spettacolo e successo nazionali

Uno spettacolo sportivo, uno spettacolo promozionale. Un successo. Le fasi finali del campionato italiani di pallavolo femminile Under 18 sono state questo: spettacolo e successo. Spettacolo per la qualità delle partite, successo per la partecipazione di squadre (ben 28) e di conseguenza di persone che per quasi una settimana sono state nel territorio crotonese: oltre 2.000 le presenze registrate negli alberghi. Tutti hanno dato un giudizio più che lusinghiero per l’accoglienza ricevuta, per le bellezze della natura visitate e, non ultimo, per l’organizzazione del torneo.

Organizzazione il cui merito va alla Pallavolo Crotone guidata da Giovanni Capocasale. Proprio lui, alla fine, è stato lanciato in area dai suoi collaboratori felici per aver vinto una scommessa importante: riuscire ad organizzare, per la prima volta in Calabria, una finale giovanile così importante. In campo sono andate, d’altronde, le giocatrici che sono già il futuro della Nazionale italiana di Pallavolo.

Il titolo italiano è andato al VolleyRò Casal de Pazzi (Roma) che domenica 14 giugno, al Palamilone ha battuto il Vero Volley Cislago (Monza) per 3-0 (parziali 25-14, 28-26 e 25-19). Al terzo posto si è classificato l’Argentario progetto VolLei Trento che nella finalina ha superato per 3-0 il Brunopremi.com Bassano (25-19, 25-13, 25-20).

La fase finale disputata ha coinvolto 28 squadre provenienti da tutta Italia; complessivamente sono state giocate negli impianti sportivi del capoluogo pitagorico 68 gare. Nel corso della cerimonia conclusiva sono state premiate le prime sedici squadre classificate (Finali nazionali giovanili – Risultati e classifiche) ed anche le migliori giocatrici per ruolo: Natascia Spinello (palleggiatrice VolleyRò Casal de Principe), Cristina Pegoretti (libero dell’Argentario Progetto VolLei Trento), Alessia Mazzaro (centrale del Vero Volley Cislago), Giulia Angelina (attaccante del Uyba futura Busto Arsizio), Miglior giocatrice del torneo è stata eletta Sofia D’odorico (Volleyrò Casal de Pazzi).